Disclaimer

Questo blog nasce dalla reazione ad una profonda crisi di adattamento in Irlanda. Crisi passata e vissuta in prima persona.

La redazione de “La Sindrome di Lyndon” è un modo per rendere analitica una fase della mia vita e di quella di altri italiani conosciuti in Irlanda. Questo, da un punto di vista personale, è un tentativo di esorcizzare un malessere intimo ma allo stesso tempo condiviso.

Tutto quello che trovate su questo blog è frutto di esperienze vissute personalmente. Tutti i miei tentativi di critica sono un lavoro in costante divenire, che non hanno alcuna pretesa di essere assoluti e definitivi. Per questo motivo i commenti sono liberi e sono i benvenuti qualora aiutino a sviluppare ed accrescere le tematiche trattate, nel caso contrario verranno ignorati.

Lyndon è uno pseudonimo di una delle mie rappresentazioni nel cyberspazio. La scelta dell’anonimato è dettata dal desiderio di focalizzare l’attenzione sugli argomenti trattati piuttosto che sull’autore e la sua personale e quotidiana avventura esistenziale.

Lyndon non è altro che un vettore che esiste esclusivamente in questo spazio ed in tutti quelli in cui si relaziona con gli altri con questo nickname. Esiste solo in quanto portatore di contenuti.

I commenti

Ci sono cambiamenti. Rispetto alla precedente libertà concessa, viro completamente la direzione. I commenti saranno filtrati e selezionati sul criterio dell’attinenza al post e della mia libertà personale di sceglierli in maniera umorale.

Per contatti
thelyndonsyndrome@gmail.com

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: